Plumcake alle ciliegie e alloro



La stagione delle ciliegie è terminata, ma possiamo ancora godere della bontà di questo frutto se abbiamo ciliegie sotto spirito, ma anche utilizzandole candite. 
Questo plumcake è particolarissimo e l'abbinamento con l'alloro, usato per aromatizzare lo sciroppo di zucchero, non è affatto azzardato e gli conferisce un profumo e una sfumatura di sapore da non perdere. 
L'aspetto rustico lo rende perfetto perfetto per le gite fuori porta, preparatelo se avete progettato un pic nic con gli amici, il fatto che non ci siano creme lo rendono facile da trasportare senza sporcare e altrettanto facile da affettare per deliziare il palato di tutti. Se lo gustate a casa, accompagnatelo con un tè ai frutti rossi.





Ingredienti:


300 gr di farina bianca
2 cucchiaini e 1/2 di lievito vaniglinato
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale
1 uovo
1 vasetto di yogurt bianco
60 gr di burro fuso
200 gr di ciliegie intere denocciolate
130 gr di zucchero
5 foglie di alloro fresco (va bene anche quello secco)

Per prima cosa mettete in un pentolino lo zucchero con le foglie di alloro e due tazzine da caffè di acqua. Portate a ebollizione e abbassate la fiamma, mescolando finchè lo zucchero non si scioglie. Spegnete il fornello e lasciate intiepidire lo sciroppo.



In una ciotola grande mescolate farina, lievito, bicarbonato e sale, e in una ciotola media mescolate lo sciroppo profumato all'alloro, da cui avrete tolto le foglie, con l'uovo, lo yogurt, il burro fuso e intiepidito usando le fruste elettriche fino a formare un composto ben omogeneo.
Unite la ciotola degli ingredienti umidi a quella degli ingredienti secchi, mescolando con un cucchiaio di legno. Ora incorporate lentamente le ciliegie intere e denocciolate. Se non disponete di ciliegie fresche potete usare anche le ciliegie candite o le visciole sotto spirito, il dolce sarà ugualmente ottimo.

Preriscaldate il forno a 200 gradi e imburrate e infarinate una teglia da plum cake, versate al suo interno l'impasto e infornate per 50 minuti. Se il vostro forno tenderà a scurire eccessivamente la superficie del dolce, copritela nell'ultimo quarto d'ora con un foglio di alluminio.
Controllate sempre con uno stecchino che la cottura del dolce sia ottimale, se dopo averlo inserito al centro ne esce asciutto, è fatta!

Lasciare raffreddare completamente il plum cake prima di toglierlo dalla teglia.
Il sapore è davvero particolare, ed è perfetto a merenda o da portare agli amici se decidete di fare un pic nic in campagna prima che finisca l'estate.




A presto con una nuova ricetta!
Vi abbraccio, Liz.



JOIN CONVERSATION

2 commenti:

  1. Guarda caso ho giusto delle ciliegie sotto spirito che ha fatto mio padre, ora so come utilizzarle in modo goloso, il profumo dell'alloro mi piace molto, grazie per l'idea!
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii, vedrai sarà una bella sorpresa, e poi la ricetta è anche super veloce! Io le ciliegie le faccio anche sott'aceto, sono ottime come contorno per il roast beef.

      Elimina