Salame di cioccolato senza uova



Riuscite ad immaginare qualcosa di più sublime di un salame di cioccolato per riciclare quelle uova di Pasqua che non riuscite a consumare? Sembra quasi che il cioccolato delle uova si rigeneri, alla fine ce lo ritroviamo sempre tra i piedi.
Qualche giorno fa me ne era avanzato ancora un bel pezzo, quindi ho deciso: salame di cioccolato!

Oltre ad essere un grande classico, il salame di cioccolato è molto facile e veloce da preparare, quindi cimentatevi anche se siete inesperte o non lo avete mai preparato.
La ricetta originale prevede l'utilizzo di un uovo crudo, ma ho da subito cercato un'alternativa, nonostante le mie gallinelle mi regalino uova fresche ogni mattina.

La ricetta, con qualche piccola modifica, viene dal sito Occhiettineri nella sezione Ricette Italiane, che suggerisce di abbinare al cacao le noci, io ho sostituito lo Strega col Rum che si sposa perfettamente col cioccolato fondente. Le varianti posso essere innumerevoli, tenete le proporzioni che vi propongo e modificate a seconda dei vostri gusti, potete sostituire le noci col pistacchio, oppure aggiungere alla ricetta dell'uvetta rinvenuta nel rum.

Quando servirete questo salame al cioccolato, potete scommettere che non ne avanzerà neanche una fetta!

Continua a leggere...








Ingredienti:


50 gr di burro
50 gr di zucchero
50 gr di cacao amaro
200 gr di biscotti secchi
1 cucchiaio di rum
50 gr di noci tritate grossolanamente
80 gr di cioccolato fondente
latte q.b.

Fate sciogliere in un pentolino a bagnomaria il burro e il cioccolato fondente, tenete da parte il composto finchè non diverrà tiepido.
Nel frattempo spezzettate i biscotti secchi e metteteli in una ciotola molto capiente, aggiungete il cacao amaro, lo zucchero e le noci. Versate nella ciotola il cioccolato fuso, profumate col rum e mescolate bene.
All'inizio l'impasto potrà sembrarvi troppo sgranato, ma fidatevi, dovete continuare a mescolare!
Dopo qualche minuto l'impasto sarà amalgamato, ma se ritenete che sia troppo secco potete aggiungere uno o più cucchiai di latte, sempre uno per volta e mescolando bene.

Stendete sul piano di lavoro un foglio di pellicola e distribuite l'impasto in forma oblunga, proprio come un salame, mettetelo a rassodare in frigo per circa un'ora.

Quando il dolce sarà indurito, legatelo con dello spago per alimenti e avvolgetelo bene con carta da forno.



Tenetelo in freezer e mezz'ora prima di servirlo cospargetelo di zucchero a velo.


Portatelo in tavola su un grosso tagliere con tanto di coltellaccio, chi si accorgerà che si tratta di un salame di cioccolato?




A presto con la prossima ricetta,
un abbraccio, Liz!

JOIN CONVERSATION

3 commenti:

  1. E' semplicemente perfetto!

    RispondiElimina
  2. sembra delizioso!!! complimenti :)

    passa da me se ti va, ti aspetto :)
    un bacione
    http://sogniamore.blogspot.it/

    RispondiElimina