Carrot cake integrale al miele e frutta secca


Mi sono regalata da poco uno stampo per ciambella, ormai in commercio ce ne sono di bellissimi e almeno uno in casa bisogna proprio averlo. Il problema è che una volta acquistato non si resiste, è obbligatorio provarlo subito!
Ho deciso allora di preparare una ciambella super salutista ma ricchissima di bontà, niente zucchero ma miele, niente farine raffinate, ma un'ottima farina integrale, tante carote e mandorle, nocciole e noci, ottima per tutti e perfetta anche per chi soffre di diabete.
Una torta che può essere mangiata senza rimorsi, rustica e profumata, perfetta con una tazza di caffè americano o meglio ancora di orzo.
Date un'occhiata alla ricetta!
Clicca sul titolo per visualizzare la ricetta completa...



Ingredienti per uno stampo di circa 20/22 cm:


150 gr di farina integrale
100 gr di fecola di patate
150 gr di mandorle, noci e nocciole tritate finemente
350 gr di carote
2 cucchiai di latte
1 tazzina di liquore all'anice
5 cucchiai di miele millefiori Vis
100 gr di burro
4 uova
1 limone
1 bustina di lievito

Montate i tuorli con le fruste elettriche finchè non risulteranno più chiari e aggiungete le carote grattugiate, il miele, la scorza di limone e mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti. Unite la farina integrale, la fecola di patate e il trito di frutta secca (mi raccomando, molto fine!).
Incorporate all'impasto il burro fuso, il liquore all'anice, il latte e il lievito, mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e completate il tutto con gli albumi montati a neve ben ferma con l'aggiunta di un pizzico di sale. Incorporateli con l'aiuto di un cucchiaio di legno, mescolando lentamente dal basso verso l'alto.
Quando avrete terminato, il risultato sarà un impasto molto ricco e pastoso. Versatelo nella teglia imburrata e infarinata e cuocete la torta in forno già caldo a 180 gradi per circa 45/50 minuti, togliete dal forno dopo aver fatto la prova stuzzicadenti.


Lasciate intiepidire e togliete la torta dallo stampo.


Io l'ho lasciata al naturale, ma voi se preferite potete cospargerla di zucchero a velo o glassa.



Ci ritroveremo prestissimo con una ricettina super veloce dedicata alla Pasqua!
(A meno che non cambi idea, perchè di solito quando do un'anticipazione non riesco mai a rispettarla, uff...)
Baci, Liz.




JOIN CONVERSATION

7 commenti:

  1. E'splendida...complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Ale, un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo e molto gustoso. I dolci con le mandorle sono sempre una delizia !

    RispondiElimina
  4. Grazie Andrea! E' vero le mandorle sono deliziose, questa ricetta poi è davvero particolare!

    RispondiElimina
  5. HO CAPITO ADESSO.... BELLISSIMA HO GIA' STAMPATO LA RICETTA ....
    COMPLIMENTI PER TUTTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    nadiab55

    RispondiElimina
  6. Sembra buonissima!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio a tutte e Buona Pasqua!

    RispondiElimina