Cupcakes in London: secondo reportage de Le Tortine


Ed eccomi qui, tornata da tre giorni con un mega raffreddore e tanti bei ricordi. Londra è magica, chi di voi c'è stato lo sa bene, ma è anche una città che corre veloce e bisogna essere pronti ad agganciare il suo ritmo. Stavolta la mia vacanza è durata tanto tempo, una bella settimana piena, e oltre ai luoghi meravigliosi e ai musei che ho visitato, devo constatare che: A LONDRA SI MANGIA OVUNQUE!

E' incredibile! E' una cosa che non mi è saltata agli occhi subito, nella mia prima visita non era parso così evidente, ma stavolta, a due anni dal mio viaggio precedente, ecco che mi si parano davanti ristoranti d'ogni tipo, d'ogni nazionalità, profumi invitanti che mi catturano per strada e mi incitano ad entrare!

Ovviamente, perchè opporre resistenza? Ho provato davvero di tutto, dal cibo peruviano a quello inglese, dal cibo tradizionale cinese a quello egiziano. Ho fatto scorta di stimoli, sapori e ricette e ho persino trovato un locale dove fanno un caffè a dir poco eccellente in un locale chiamato Ozone!

Ma il dovere non mi abbandona mai, e con grande spirito di sacrificio, sono andata anche stavolta in giro per cupcakerie, e con un piglio da guida Michelin, mi sono immolata solo per voi. Ecco il secondo reportage!




Se vi siete persi le prime tre tappe, le trovate qui.

TAPPA n° 4 - Violet


Violet si trova ad East London, presso il 47 di Wilton Way. Se questa zona si trova nei pressi un luogo che volete visitare, non lasciatevela sfuggire. Io l'ho cercata perchè era segnalata tra le bakery più interessanti, difatti è così! Il suo stile è contry ma molto minimale, la cucina è a vista e mentre sei lì che scegli la tua cupcake, a due passi c'è già qualcuno che ne sforna di nuove.
E' un locale completo di caffetteria, che offre una vasta gamma di cibo salato, e tutto è rigorosamente organico!


                           

Le cupcakes erano già state prese d'assalto, buon segno! Nella foto potete vedere quelle al caramello salato, alla violetta e le Red Velvet.


Ho deciso di assaggiare le mini al caramello salato e Red Velvet. L'aspetto è invitante...


La mia preferita è quella al caramello salato,  l'impasto al cioccolato è molto morbido, scuro, umido e soffice, il frosting è buono.


La Red Velvet è anch'essa molto buona (stiamo sempre parlando di cupcakes di grande qualità), però rispetto alla precedente era più... come dire... normale.


TAPPA n° 5 - Lola's Cupcakes


Lola è ovunque! Si possono trovare davvero tantissimi punti vendita sparsi per la città, date un'occhiata al link che vi ho postato e scegliete quello più vicino ai luoghi di Londra che volete visitare.
Io ho trovato questo carretto delle meraviglie e non ho potuto resitere, qui è tutto addobbato in occasione di San Valentino.


I ragazzi sono stati gentilissimi, mi hanno permesso di fotografare questa esplosione di colore!


Cucù, guarda cosa fa capolino da questo frigo?


Le cupcakes di Lola sono in assoluto le più porno che abbia mai visto, sono ricche, elaborate, ammiccanti, sexy e lascive. E' davvero un'impresa sceglierne una! Dopo una travagliata manciata di minuti ho scelto questa Caramel Macadamia. 
Noci di Macadamia caramellate e tostate, cupcakes al cioccolato con ganache al cioccolato e un cuore di caramello all'interno. Davvero buono! La ganache si era solidificata un pò troppo, ma era davvero delizioso, le noci di Macadamia tostate e caramellate sono una goduria per il palato!



TAPPA n° 6 - Bea's of Bloomsbury



Bea's si trova a Bloomsbury, ma ha anche altre due bakery in città.
A Bloomsbury la vetrina è invitante e l'interno è accogliente. Le cupcakes vengono presentate in una bella bacheca in legno e tutto quello che potete assaggiare è rigorosamente preparato in giornata!
Lo staff è di una grande simpatia e mi sono intrattenuta a lungo a fare due chiacchiere coi gestori.
Sono persone davvero innamorate del loro lavoro!


E' difficile scegliere, le cupcakes sono tutte ugualmente belle e presentate con grande semplicità. 
Io ho scelto una Lemon Meringue con cuore di lemon curd, una Tiramisù e una Cioccolato e Lampone.



Il momento dell'assaggio è stato cruciale! Sono davvero le cupcakes più buone che abbia mangiato a Londra! Era davvero tutto perfetto e impeccabile. L'impasto sofficissimo, umido, delicato. Il frosting è impalpabile e per niente pesante e burroso. Potreste mangiarne anche dieci di seguito sentendovi leggerissimi. Se vi capita di andare a Londra, cercate questa Bakery!


Quanto è difficile fare ad arte una cosa semplice? Quelli di Bea's of Bloomsbury non hanno rivali.
Quando sceglierete la cupcake al Cioccolato e Lampone, saprete com'è fatta una cupcake PERFETTA!


Bea's ha anche il suo ricettario, è qui che svela i suoi segreti! Chissà se un giorno riuscirò a preparare cupcakes così buone!


Spero che il mio secondo reportage da Londra vi sia piaciuto, ma che soprattutto vi sia utile!
Se vi siete persi il primo reportage, lo trovate qui.
A Londra ho comprato anche un ingrediente speciale che qui è complicato trovare, soprattutto dalle mie parti, non vedo l'ora di usarlo e di postare la ricetta. Non mi farò attendere, promesso!
Baci, Liz!










JOIN CONVERSATION

6 commenti:

  1. Ho vissuto a Londra per diversi mesi e come darti torto. . . si mangia davvero ovunque :P
    Io mi incantavo davanti alle vetrine piene di cup cakes e muffins . . . che bei ricordi ^_^
    Mi hai fatto fare un salto nel passato meraviglioso ^_^

    RispondiElimina
  2. Grazie Mariagrazia! Certe vetrine sono davvero da fiaba d'altri tempi!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille, ce la metto tutta!

    RispondiElimina
  4. Liz, avevo adorato il tuo primo post e stamane facendo colazione ho letteralmente "divorato" questo!!
    GRAZIE!!! Chissà che delizie :-)
    un bacione

    RispondiElimina