Natale 2013: Rudolph Cupcakes


Buon Natale a tutti! Anche quest'anno ci siamo quasi, a poche ore dalla festa più stressante (ma anche più bella) dell'anno siamo a lì a fare mente locale per capire se abbiamo dimenticato qualcosa o qualcuno. Da parte mia quest'anno sceglierò solo regali home made e cercherò di dimostrare il mio affetto a parenti e amici preparando qualche buon dolce in casa, basta compere e consumismo! 

Stavolta ho pensato soprattutto ai bambini, frementi per l'arrivo di Babbo Natale: dunque prepariamo loro una merenda spiritosa, raccontandogli la storia di Rudolph, la renna col naso rosso.

 "Rudolph è una giovane renna del Polo Nord che, diversamente dagli altri animali della sua specie, possiede un insolito naso rosso e luminoso; a causa di questa sua strana caratteristica, il piccolo Rudolph viene deriso ed escluso dalle altre renne. Una sera di una Vigilia di NataleBabbo Natale era preoccupato a causa di una nebbia fittissima che impediva la vista delle sue renne; quando notò il naso luminoso di Rudolph, chiese alla piccola renna se fosse stata disposta ad illuminare il sentiero per rendere possibile la consegna dei regali. Rudolph accettò l'incarico e, da quella notte, venne premiato entrando a far parte della squadra principale delle renne di Babbo Natale." (da Wikipedia)

La ricetta è semplicissima, si tratta di una cupcake al cacao e pensando proprio ai bambini, ho usato un frosting al cacao senza burro!

Continua a leggere...

Cominciamo dall'impasto, semplice e al cacao, trovate la ricetta qui.

Proseguite con il frosting.

Frosting al cacao senza burro:

100 gr di Philadelphia
30 gr di cacao zuccherato in polvere
70 gr di zucchero a velo

Mettete in una ciotola il Philadelphia e aggiungete il cacao lavorando con una forchetta, quando il cacao sarà ben amalgamato proseguite con lo zucchero a velo. Lasciate rapprendere in frigo per circa 30 minuti e il gioco è fatto.

Per la decorazione:

ciliegie candite
mini smarties bianchi
mini bretzel salati da aperitivo



Se le vostre cupcakes hanno la "pancia", tagliatela in modo da rendere piatta la superficie.



Selezionate i mini Smarties bianchi, e con un pennarello alimentare nero disegnate degli occhietti.


Ora arriva la parte delicata... tagliate con un coltello ben affilato la curva inferiore dei bretzel e ricavatene un 3, come vedete in foto. Questi bretzel sono in realtà dei salatini da aperitivo (si, proprio quelli che mangereste a tonnellate!) quindi sono croccanti e potrebbero rompersi.
Se li maneggiate con cura riuscirete a ricavare le corna di Rudolph, in fondo non è poi così difficile!



Spalmate il frosting sulla cupcake con l'aiuto di una spatola e assemblate il musino di Rudolph partendo dal naso.
Usate una ciliegia intera e posizionatela poco più in basso del centro della tortina, proseguite con gli occhietti e con le corna... ed eccolo! E' proprio lui, Rudolph!!



Queste cupcakes natalizie faranno la felicità dei bambini, portando una ventata di allegria in casa. Inoltre, il frosting privo di burro le renderà più leggere!


BUON NATALE A TUTTI VOI da Liz!

Vi dò appuntamento tra qualche giorno, per le nostre immancabili cupcakes di Capodanno!
Say tuned! :)

JOIN CONVERSATION

3 commenti:

  1. Belle le rennine!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-)))
    Tanti auguri di buon Natale :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie Riccia! Buon Natale anche a te! (buoni i biscotti...)

    RispondiElimina
  3. questa volta le cupcakes hanno pure una storiella da raccontare ai bimbi.
    deliziose...
    e anche Rudolph lo sarà di sicuro!
    nb

    RispondiElimina