Mini Pies meringate alla mela cotogna


Eccomi tornata per presentarvi la seconda ricetta che ho realizzato per lo Sweet Team di Crea e decora dolci e delizie, i fascicoli DeAgostini dedicati alla piccola pasticceria.
Ringrazio Simona de I dolci peccati di gola che, ancora una volta, mi ha passato il testimone con i suoi golosi cioccolatini ripieni di mou; dopo la mia ricetta ci sarà la consueta pausa domenicale e poi lunedì vi voglio tutti su Dolce Forno per cominciare alla grande la settimana! 
Adesso le ricette sono tante, se ne avete persa qualcuna ecco l'elenco completo, ce n'è per tutti i gusti!

Avevo in mente un'altra ricetta, ma quando al supermercato mi sono imbattuta in un bel cesto di mele cotogne, non ho avuto più dubbi!
Eccola, la diva! La mela cotogna è forse un frutto un po' trascurato, ma sicuramente ai tempi delle nostre nonne rappresentava l'emblema dell'autunno. Ne ho acquistate un paio (pesano circa 600 gr ciascuna!) e ho pensato subito di realizzare delle mini apple pie. Prendendo ispirazione dal terzo fascicolo di Crea e decora dolci delizie, che ci spiega come preparare delle splendide meringhe passo a passo, ho deciso di "meringare" le mie pies, usando anche uno dei beccucci in omaggio con il fascicolo.
Continua a leggere:
Ingredienti per 12 mini pies:

200 gr di pasta frolla
2 mele cotogne
25 gr di zucchero di canna tipo Demerara
1 cucchiaino di cannella in polvere
qualche goccia di succo di limone




Stendete la pasta frolla e ricavatene con l'aiuto di un tagliapasta circolare dei dischi abbastanza grandi da foderare uno stampo da muffin.


Imburrate e infarinate la teglia e sistemate bene la frolla negli stampi, ricoprite con dei legumi per evitare che si gonfi deformandosi troppo e infornate a 180 gradi per 20 minuti.


Nel frattempo tagliate le mele cotogne in pezzi molto piccoli e unitele allo zucchero di canna, alla cannella e al succo di limone. Aggiungete qualche cucchiaio d'acqua e cuocetela in forno o in un pentolino, fin quando la mela cotogna non perde la sua tipica croccantezza (ci vorranno circa 50 minuti, se decidete d'infornare, fatelo a 180 gradi).
Quando le coppette di frolla saranno dorate, lasciatele freddare nella teglia ed estraetele delicatamente svuotandole dai legumi.



Per le meringhe:

2 albumi medi
115 grammi di zucchero
una spruzzata di colorante alimentare verde in polvere

Scaldate il forno a 150 gradi e montate in una ciotola capiente gli albumi a neve ben ferma. Aggiungete lo zucchero e mescolate delicatamente dall'alto verso il basso per evitare che il composto si smonti. Amalgamate bene il tutto e aggiungete poco colorante, il necessario per ottenere una tinta pastello.


Applicate ad una sac à poche un beccuccio a stella aperta e formate dei piccoli riccioli su una teglia foderata di carta da forno.
Infornate a 150 gradi per mezz'ora e abbassate la temperatura a 100 gradi per circa 40 minuti.
Ricordate che le meringhe devono asciugare, non cuocersi!
Fatele freddare in forno, lasciando lo sportello leggermente aperto.
Staccate con estrema delicatezza dalla teglia le meringhe e preparatevi ad assemblare le vostre mini pies.


Riempite le coppette di frolla col ripieno di mela quasi fino all'orlo e ricoprite con una meringa.




Spolverizzate con della cannella e servite con un buon tè al limone.



LE MERINGHE: potete scegliere, come ho fatto io, di ottenere una meringa dalla texture "rustica" oppure più lisce e ben definite. 
La differenza sta nella lavorazione del composto al momento di aggiungere lo zucchero. Se lo lavorerete a mano con un cucchiaio, la meringa risulterà ruvida, se invece proseguite con le fruste elettriche la meringa risulterà liscia e lucida.
Se avete un cannello invece, (io non ce l'ho ma quest'anno lo chiederò a Babbo Natale) potete asciugare la meringa direttamente sulle vostre pies.


A presto con la prossima ricetta!
Liz.


* Ti è piaciuta questa ricetta?
Segui Le Tortine anche su Facebook,Twitter, Pinterest e Google+

JOIN CONVERSATION

9 commenti:

  1. Mi piace eccome!!
    Cannella, mela cotogna, frolla, tutti ingredienti che "coccolano" :) e tu ne hai fatto una piccola, delicata golosità !
    Ciao "socia", buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  2. Ciao Sandra! Buon week end anche a te! Chissà cosa avrai in serbo per noi lunedì... ;-)

    RispondiElimina
  3. Complimenti i mini pies che hai realizzato anzi creato, perchè sono delle vere creazioni spettacolari saranno buonissimi, vado matta per la frolla, la cannella e le mele cotogne. Proprio sabato ha preparato l'ultima marmellata della stagione ed è proprio quella di mele cotogne della campagna in cui vivo.
    Ciao e che bel blog hai creato.
    Nadia

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Nadia! Sono felice che le mie creazioni ti piacciano, sto molto attenta alla stagionalità della frutta e prima di pensare ad una ricetta nuova alzo la testa e do un'occhiata a cosa penzola dagli alberi del giardino. Chi ha questa fortuna deve approfittarne! Un bacio.

    RispondiElimina
  5. Da provare!
    Passa da me! ho una sorpresa, spero gradita per te!
    Stella

    RispondiElimina
  6. Ciaoo! Non trovo le mele cotogne ma solo pere cotogne vanno bene uguale? Grazieee!!!

    RispondiElimina
  7. Come mi sono potute sfuggire queste delizie....deliziose!!!!!!
    Nadiab55

    RispondiElimina
  8. Visto quante sorprese sul mio blog? ;-)

    RispondiElimina