Halloween: cupcakes caramellati


Halloween si avvicina a grandi passi e sappiamo tutti che è una ghiotta occasione per sbizzarrirsi in cucina, specialmente coi dolci. Anche quest'anno non ho saputo resistere al fascino tentatore della zucca, ma ho voluto abbinarla ad un ingrediente che mi incuriosiva: il caffè!
Caffè e zucca stanno benissimo insieme, non ve ne pentirete, e per rendere l'atmosfera degna della notte delle streghe, ho preparato un "orrido" pantano appiccicoso su cui apporre delle tristi tombe. Bhè, se dobbiamo proprio ricordarci di trapassare, meglio farlo con la bocca piena di dolciumi!
L'orrido pantano sanguinolento altro non è che zucchero caramellato e le tombe, Pavesini.
Continua a leggere...


Ingredienti per 8/10 cupcakes (dipende dalla dimensione dei pirottini che usate)

70 gr di burro ammorbidito
150 gr di zucchero di canna Demerara Bron Sugar
2 uova
90 gr di farina per dolci
70 gr di manitoba
la punta di un cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
1 pizzico di sale
80 gr di zucca grattugiata
1 tazzina di caffè Molinari 5 stelle

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero di canna e continuate a lavorare fin quando non otterrete una crema soffice.
Incorporate le uova una alla volta e aggiungete gradualmente gli ingredienti secchi setacciati (farina, manitoba, lievito e sale).
Aggiungete la zucca grattugiata e il caffè, e mescolate delicatamente.


Riempite per 3/4 i pirottini e infornate a 180 gradi per circa 25/30 minuti; poichè si tratta di un impasto molto umido per la presenza della zucca e del caffè, queste tortine richiedono più tempo di cottura del solito. Comunque dopo i 20 minuti tenete spesso d'occhio il forno, e non dimenticate la prova stuzzicadenti!


Ecco le cup pronte e profumate...


...ed eccole fuori dalla teglia! I magnifici pirottini di Halloween che vedete sono un regalo della Guardini!


Per decorare:

qualche biscotto Pavesino tagliato a metà
pennarelli alimentari (nero e marrone)

Per creare le tombe tagliate a metà i Pavesini, e con l'aiuto dei pennarelli alimentari decorateli come preferite, con croci, epitaffi, ragnatele, insomma sbizzarritevi!
Ora bisogna attaccarle alle tortine, quindi prepariamo lo zucchero caramellato.


Per lo zucchero caramellato:

125 gr di zucchero
mezzo bicchiere d'acqua
colorante alimentare nero in polvere

Mettete in un pentolino lo zucchero e l'acqua e lasciate che il tutto si sciolga molto lentamente a fiamma bassissima. Quando lo zucchero avrà preso un bel colore dorato (ci vorranno dai 15 ai 20 minuti) sarà pronto. Ora potete colorarlo come preferite, di rosso come se fosse sangue o di nero come ho fatto io.
Quando lo zucchero caramellato avrà raggiunto la densità che desiderate spegnete il fornello e lasciatelo intiepidire, solo quando sarà tiepido prendete le cupcake, e tenendole dal pirottino intingetene solo la superficie, avendo cura che lo zucchero caramellato vada a ricoprire tutta la superficie in maniera uniforme. Quando è ancora tiepido e appiccicoso è perfetto per "incollare" le nostre tombe!
Il nero non è coprente, ma lascia trasparire l'impasto e lo zucchero caramellato s'insinua nelle crepe creando un orrido effetto... era quello che volevate, vero? ;-)


Buon Halloween a tutte da Liz!

JOIN CONVERSATION

5 commenti:

  1. Come sempre hai quel tocco in più GENIALE.. i pavesini!!!! Sei super Liz!!!
    Un bacione

    Miss Cocò Cupcake
    http://misscococupcake.wordpress.com/

    RispondiElimina
  2. amo tanto la zucca e...mai viste tombe più..golose! ehehhe

    RispondiElimina
  3. fantastici!!! quasi quasi ci provo anch'io ... ma non saprei proprio dove trovare i pennarelli alimentari nella mia zona! :(((

    RispondiElimina
  4. Bravissima la fantasia non ti manca li proveremo !!!Baci Sisters

    RispondiElimina