Anguria Cupcakes


Non siate tristi se l'estate volge al termine, ogni stagione porta con sè spunti culinari speciali da sviluppare.
Ma se volete portare con voi un goloso strascico di vacanza, magari invitando a cena uno stuolo di abbronzatissimi amici, potete provare a fare queste cupcakes, celebrando il frutto "vacanziero" per eccellenza: l'anguria!
Regina delle tavolate estive, delle mangiate all'aperto, io la ricordo lì, durante i falò di San Lorenzo in spiaggia, sul bagnasciuga, lambita dalle onde del mare affinchè resti fresca e ritrovata diversi metri più in là...
La realizzazione della decorazione di queste tortine farà felice chi ama pasticciare con la pasta di zucchero: all'interno del post infatti c'è un piccolo tutorial che vi insegnerà a riprodurre delle piccole fette di anguria.
Continua a leggere...


Ingredienti per 12 cupcakes:

60 gr di burro ammorbidito
150 gr di zucchero
2 uova
100 di farina per dolci
50 gr di farina manitoba
una punta di cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
una manciata abbondante di gocce di cioccolato
colorante alimentare rosso
mezza fialetta di aroma all'anguria
3 cucchiai di latte

Montate il burro ammorbidito finchè non diventa chiaro e spumoso e aggiungete lo zucchero, continuando a lavorare con le fruste elettriche. Incorporate le uova amalgamandole bene e aggiungete gli ingredienti secchi setacciati, ovvero farina e manitoba, lievito e sale.
Da questo momento in poi per mescolare l'impasto utilizzate un cucchiaio di legno o un "lecca pentole" di silicone, lavorando l'impasto delicatamente dal basso verso l'alto per non farlo smontare.
Completate aggiungendo le gocce di cioccolato, il colorante rosso, l'aroma all'anguria e il latte. Il nostro impasto deve somigliare il più possibile alla polpa rossa cosparsa di semi, tipica delle angurie.


Disponete l'impasto nei pirottini e infornate a 180 gradi per 15/20 minuti in forno statico.


Il risultato è questo. Bene... siamo già a metà dell'opera!


Per la decorazione:

100 gr di pasta di zucchero bianca
colorante in polvere per alimenti rosso e verde
un cucchiaino di Chocaviar Venchi o alcune scagliette di cioccolato fondente

Per realizzare le fette di anguria dobbiamo procedere a strati: dividete in tre parti la pasta di zucchero e formate tre sfere, lavorandola bene con le mani.
Una sfera la lasceremo bianca, le altre due le coloreremo rispettivamente di rosso e di verde, diluendo in due o tre gocce d'acqua il colorante e impastandolo nelle palline. Alla fine della lavorazione dovete avere tre belle sfere, una bianca, una rossa e una verde.
Con l'aiuto di un mattarello stendiamo la pasta di zucchero bianca formando uno strato dello spessore di circa 3-4 millimetri, e rivestiamo la sfera rossa tagliando via la pasta in eccesso.


Quello che dovrà risultare è una sfera bianca "ripiena" di rosso. Ripetiamo il passo precedente e rivestiamo quest'ultima sfera bianca con uno strato di pasta di zucchero verde dello spessore di 5-6 millimetri.


Ecco la nostra anguria, pronta per essere affettata in tanti spicchi!


Con l'aiuto di un coltello molto affilato e non seghettato andremo a tagliare la nostra piccola anguria come se fosse vera, facendo tante piccole fette a spicchio. Riprodurremo i semini con granelli di cioccolato fondente: in questo caso il Chocaviar della Venchi è assolutamente perfetto!


Cercando di essere più precisi possibile, con l'aiuto di una pinzetta o uno stuzzicadenti incastoniamo i semini nelle nostre fette di anguria. Non sono un'esperta in modelling con la pasta di zucchero, ma ogni tanto mi piace cimentarmi con questa tecnica per arricchire le mie cupcakes, e anche se non sono bravissima so che saprete perdonarmi!


Il frosting questa volta è il più semplice che si possa fare, infatti ho optato per la classica e intramontabile panna montata, che secondo me si abbina benissimo col sapore dell'anguria.
Dunque il nostro frosting sarà di panna montata, tinta di verde, messa in una sac à poche col beccuccio che preferite. Fate un bel ricciolo e finite l'opera con una bella fetta di anguria sulla sommità. Per reggere la fetta di anguria e impedire che col suo peso schiacci troppo il frosting, ci serviremo di uno stuzzicadenti: infilziamo l'anguria come fosse un lecca lecca e piantiamola al centro della nostra tortina.
Il gioco è fatto, se siete state brave avrete preparato delle perfette e buonissime cupcakes all'anguria che sveleranno un interno rosso coi semini di cioccolato, come potete vedere in foto.


Buon rientro dalle vacanze per chi le ha già fatte e buona partenza a chi ama trascorrerle a settembre.
Un saluto da Liz, la prossima ricetta sarà ispirata agli amanti della montagna, stay tuned! ;-)

JOIN CONVERSATION

6 commenti:

  1. Meravigliosi !!!proverò sicuramente a farli =D

    RispondiElimina
  2. Bellissimi ma sono sicura che a me le gocce di cioccolato andrebbero tutte sul fondo quindi doppiamente brava!!! Baci Sister

    RispondiElimina
  3. Che figata di cupcakes! Voglio farli anche io.
    Ma perchè a me il colorante rosso non colora i dolci di un rosso brillante?
    Mi viene marrone-rossiccio, bah.
    Qualcuno mi spieghi!
    Uso quello in gel.

    RispondiElimina
  4. Ma grazie amiche!!!

    @sistersscrapancakes: basta passare le gocce di cioccolato nella farina, così si "agganciano" all'impasto.

    @il piccolo genio: Strano, di solito quelli in gel/pasta sono i più fedeli al colore riprodotto sul tubetto. Di che marca sono i tuoi?

    RispondiElimina