Alexander Cupcakes


Giugno è arrivato! Per Le Tortine è ormai il mese dedicato ai cocktails.
Ho scelto quattro cocktail che amo particolarmente e che mi sembravano interessanti da trasformare in cupcakes, il quinto potete sceglierlo voi andando nella pagina Facebook de Le Tortine e votando il vostro preferito tra le opzioni del sondaggio.
Ricordate le ricette dello scorso Giugno? Le trovate tutte sotto la tag "Cocktail", ma ora è il momento di scoprire la prima new entry!
Continua a leggere...




Ingredienti per 12 cupcakes:

60 gr di burro ammorbidito
150 gr di zucchero
50 gr di cacao amaro
2 uova
100 gr di farina
1 pizzico di sale
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
50 gr di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria
3 cucchiai di brandy (io ho usato una Vecchia Romagna)
1 cucchiaio di latte

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema soffice.
Proseguite con le uova, incorporandole una alla volta, aggiungendo gradualmente gli ingredienti secchi (farina, lievito, cacao amaro, sale) proseguendo col brandy e il latte, e terminando col cioccolato fondente fuso.
Incorporate bene ed otterrete un impasto vellutato e dal profumo alcolico, che si sposa deliziosamente col cioccolato.



Ora riempite per 3/4 i pirottini e infornate a 180 gradi per 15/20 minuti lasciando raffreddare su una gratella.


Ed ora passiamo alla farcitura, che è davvero particolare. Si tratta di una crema al latte, senza uova.
E' una crema che non ha niente da invidiare alla comune crema pasticcera, ed è anche più leggera.
La ricetta viene dritta dritta dal blog "Dolce mania per la pasticceria" e che ho modificato un pò per renderla più lattosa, ovvero ho eliminato la buccia del limone grattugiato. Ma vediamo la ricetta:

Crema al latte senza uova:

1/2 litro di latte
100 gr di farina
100 gr di zucchero
1/2 baccello di vaniglia
80 ml di panna per dolci (io ho messo quella vegetale)

Portate quasi ad ebollizione il latte in un pentolino a fuoco dolce, con mezzo baccello di vaniglia.
Fate raffreddare per mezz'ora mescolando spesso per non far formare il velo, togliete il baccello di vaniglia e  aggiungete poco per volta la farina setacciata, continuando a mescolare bene per non far formare grumi, io consiglio una frusta a mano e tanto polso.
Adesso versate lo zucchero, mescolate il tutto con energia e completate con la panna liquida.
Mettete il tutto sul fornello a fiamma dolce e fate addensare mescolando sempre.
Per la crema e' fondamentale raggiungere un grado di densità tale da poterla usare come frosting: decidete, potete tenerla un po' di più sul fuoco per farla rapprendere, o toglierla un po' prima aiutando la crema con un cucchiaino di amido di mais.
Trattate la crema fredda come un frosting, quindi mettetela in una sac à poche scegliendo il beccuccio che preferite, fate un bel ricciolo sulla vostra cupcake e infine spolverizzate con cacao amaro.


E per chi ne volesse sapere di più, ecco la videoricetta di queste Alexander Cupcakes! Buona visione... e non dimenticate di iscrivervi al canale Youtube delle Tortine! :D


Già dalla scorsa ricetta ho inaugurato la mia collaborazione con l'azienda Venchi, che produce un cioccolato di altissima qualità. Non vi avevo però mostrato il pacco intero, un vero scrigno pieno di golosità: dai blocchi di cioccolato fondente amaro, al simpatico vasetto di caviale di cioccolato, passando per un incredibile cioccolato bianco farcito con mandorle e pistacchi salati, fino ad un graditissimo burro di cacao, che potrò utilizzare sia per preparazioni dolci che salate; vi confesso che l'ho già sperimentato in cucina con uno stracotto di vitello, squisito...



JOIN CONVERSATION

9 commenti:

  1. Per un periodo prendevo sempre l'Alexander, mi hai fatto ricordare tante belle serate con gli amici, grazie!

    RispondiElimina
  2. Proverò subito questi meravigliosi Cupcakes nel week end. Le tue ricette sono tutte buone e le dosi sempre perfette. Io adoro questo blog, Fulvia.

    RispondiElimina
  3. @Elel: Anch'io ho un cocktail che mi ricorda le serate con gli amici e qualche estate fa, e sarà tra le prossime ricette!

    @Fulvia: Grazie Fulvia! Come sempre troppo buona!

    RispondiElimina
  4. adoro l'alexander!
    geniale l'iniziativa dei cocktail!
    bravissima come sempre

    RispondiElimina
  5. ho appena provato a fare questi cup...non li ho ancora decorati con la crema ma già sembrano buonissimi!! la crema poi è una delizia!!! poteri mangiarla tutta così! :) bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  6. @Sorelle Pasticci: Mi fa piacere che apprezziate, ci tengo ai miei cocktails! ;-)

    @Taia: Ma che bello!!! Fai una fotina!!!!

    RispondiElimina
  7. bellissima ricetta! ti va di postarla nel mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao
    buona serata
    Samaf

    RispondiElimina
  8. ciao, li ho provati ankio e sn davvero deliziosi!!!! volevo kiederti una cosa, ma il frosting avanzato posso congelarlo?
    grazie

    RispondiElimina
  9. @Anonimo: Io so che è possibile congelare la crema, ma non ho mai provato. Non so se e quali ripercussioni possa avere sulla consistenza in fase di scongelamento. Non resta che tentare.

    RispondiElimina