Cupcakes paradiso al cedro


Un regalo va sempre onorato. Se si tratta di un regalo graditissimo e di prodotti naturali, meglio ancora! 
Pensate che questi bellissimi cedri vengono direttamente da Santa Maria del Cedro, un paese che si trova sulla costa tirrenica tra Scalea e Diamante. Qui, da sempre, si coltivano le più pregiate varietà di cedro e un bell'assaggino è passato anche da Le Tortine, grazie mamma!
Ho pensato che il modo migliore per esaltare questa bontà fosse preparare una sofficissima cupcake paradiso, con tanto di crema pasticcera...al cedro naturalmente!

Continua a leggere per vedere la ricetta...




Ingredienti per 12 cupcakes:
125 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
75 gr di farina per dolci Molini Rosignoli
75 gr di fecola di patate
4 tuorli
1 cedro di media grandezza
2 albumi montati a neve ferma
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina

Lavorate a crema il burro con lo zucchero e aggiungete, incorporandoli bene, i tuorli e la buccia grattugiata di un cedro. Aggiungete gli ingredienti secchi, che avrete unito in una ciotola, un po' alla volta (farina, fecola di patate, vanillina, sale e lievito) e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno. Ora incorporate gli albumi montati, avendo cura di amalgamarli all'impasto senza schiacciare troppo il bianco (altrimenti smonta) e con movimenti dal basso verso l'alto.
Mettete l'impasto nei pirottini, riempiteli per 3/4 e informateli nel forno già caldo a 170° per 15 minuti. Controllatene però la cottura con uno stuzzicadente e mettete le cupcakes a raffreddare su una gratella.

Preparate ora una crema pasticcera (trovate la ricetta qui), sostituendo il limone al cedro, mettetela in una siringa da pasticcere col beccuccio lungo, infilate il beccuccio al centro della tortina e riempitela con un po' di crema.
Per l'occasione ho voluto provare la crema pasticcera pronta del Molino Chiavazza: basta aggiungere un po' di latte e il gioco è fatto, senza mettere sul fuoco.
Terminate la decorazione con un limoncino di zucchero che coprirà il foro della tortina e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Le vostre cupcakes sono pronte, servitele cona tazza di tè Earl Grey della Twinings (quale abbinamento migliore!) e avrete completato l'opera!

E adesso un regalo per tutti voi..

Ciao da Liz!

JOIN CONVERSATION

7 commenti:

  1. Che bella ricettina! Hai onorato molto bene questo bel regalo :)

    RispondiElimina
  2. ciao cara passa sul mio blog, c'è un regalo per te!!

    RispondiElimina
  3. @Elel: Grazie mille, ormai sono cedro addicted!

    @Vanity: Wow! Grazie! Onorerò l'award il prima possibile!

    RispondiElimina
  4. secondo me hanno un profumo delizioso!

    RispondiElimina
  5. @Isabeau: E' vero! Sono profumatissimi!

    @Antonella: Grazie mille! Sono molto leggeri, anche se hanno un cuore di crema, però l'apporto di burro diminuisce perchè sono senza frosting!

    RispondiElimina
  6. buonasera,intanto complimenti, siete davvero creativi.mi diletto un pò con i dolci, ma da 1 settimana cerco di realizzare dei muffin o cupcake(non si capisce ancora bene la differenza)e penso che il burro a crema blocchi un pò la lievitazione delle tortine,poichè ho provato a scioglierlo sul fuoco e raffreddarlo e un pò meglio va.Ke pensate? help me!

    RispondiElimina