Come promesso, siamo giunti ad un fatidico momento: ecco i vincitori del Primo Best Design Cupcakes Contest!
Avete partecipato in tantissimi, e molte delle cupcake inviate erano così belle che ho avuto serie difficoltà a decretare i vincitori,  ma ogni gioco ha le sue regole, che vanno rispettate, è questo il bello!
Come sapete, il vincitore assoluto è stato scelto dalla sottoscritta, il secondo lo abbiamo fatto scegliere a voi su Facebook e il terzo è stato estratto a sorte (ho scopeto il sito Random.org che offre proprio questo servizio)...ma mi sto perdendo in chiacchiere e sarete già saltati alle foto per sbirciare i vincitori!!! ;-)

E' con immenso piacere che vi presento la cupcake che si aggiudica il primo posto: Blackberry Cupcakes di Alessia Toniato.

 
Motivazioni della "giuria": la cupcake ha un design semplice ma accattivante, appare fresca, polposa e invitante. Inoltre la foto, dal taglio molto professionale, esalta la sodezza del frosting e la straordinaria purezza della frutta usata come topper, senza l'aggiunta di alcun fronzolo. 
Ad Alessia, oltre alla confezione di cioccolato plastico e il calendario Le Tortine 2012 (che conterrà anche la sua ricetta), vanno i miei complimenti per una meritata vittoria!

Passiamo alla seconda classificata: con ben 234 "mi piace" vincono le Cupcakes Fiori di Granoturco di Martha Garcia Pelayo, che si porta a casa lo spargi zucchero/cacao in acciaio inox e il calendario Le Tortine 2012  (che conterrà anche la sua ricetta) e i miei complimenti per il grande successo che ha avuto su Facebook!


Il terzo posto, sorteggiato su 51 ricette, se lo aggiudica la bella Red Velvet di Cake Show, che vince il set di tagliapasta a forma di margherita e la pubblicazione della foto con ricetta nel calendario Le Tortine 2012 ! Complimenti, brava e fortunata!


La vera sorpresa è che non abbiamo ancora finito: vi avevo già detto prima che la scelta è stata dura, e così ho pensato a due menzioni speciali per due bellissime cupcakes che non potevo tralasciare.
Si tratta delle Cupcakes ai Marroni di dolc&mania e le Cupcakes Farfallina di cioccolato fondente di Valentina Mauro.
Brave ragazze, avete centrato appieno il tema del Contest dandomi molto filo da torcere!
A voi va una copia del calendario Le Tortine 2012!


Per le vincitrici ho preparato le "prestigiose" coccarde del concorso: se vi piacciono e se volete, potete inserirle nel vostro blog! Non dimenticate di inviarmi una mail (letortine(chiocciola)yahoo.it) con i vostri indirizzi, così vi spedirò i premi!



Il Primo contest de Le Tortine si conclude qui, è stata una bella esperienza che sicuramente ripeteremo. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato, senza di voi il Contest non sarebbe potuto esistere! Ciao a tutti da Liz!


Proviamo a sperimentare una ricetta classica e golosissima come la Black Forest in un formato particolare: ecco le mini cupcakes, un mini cadeau che delizierà il palato e la vista di tutti!
In commercio esistono pirottini grandi, medi, piccoli e micro: giusto per farvi un'idea, ecco quelli che ho usato io (i pirottini in silicone sono stati gentilmente offerti dalla ditta Happyflex by Fluorgum).



Ingredienti per 35 mini cupcakes:

75 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
150 gr di Farina Molini Rosignoli per dolci e sfoglie
50 gr di cacao amaro
2 uova
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
1/2 bicchiere d'acqua
4 cucchiai di sciroppo di amarena Toschi

Lavorate a crema il burro con lo zucchero e aggiungete, incorporandole bene, le uova una alla volta. Aggiungete gli ingredienti secchi un po' alla volta (farina, cacao, bicarbonato, sale e lievito), alternandoli con l'acqua (a temperatura ambiente) in cui avrete fatto sciogliere lo sciroppo di amarena.
Per cuocere al meglio queste piccole delizie ho usato i mini pirottini in silicone della Happyflex.
Non avendo una teglia per mini cupcake, avevo il problema che infornando i soli pirottini di carta questi si deformassero durante la cottura; ho risolto, appunto, con i mini pirottini di silicone, che ho imburrato per facilitare l'estrazione della mini tortina e mantenerne umida la base.


Una volta raffreddate ed estratte, ho messo le mini cupcake nei pirottini di carta e le ho spennelate utilizzando lo sciroppo delle amarene candite Toschi diluito in un po' d'acqua.

 

Frosting e decorazione:


70 gr di burro
125 gr di Philadelphia
125 di zucchero a velo
13 amarene candite in sciroppo della Toschi
cioccolato fondente grattuggiato

Lavorate con la frusta elettrica in una ciotola molto capiente il burro e incorporate gradualmente il Philadelphia. Continuate a lavorare aggiungendo lo zucchero a velo.
Lasciate il frosting un'ora in frigo e scegliete il beccuccio da inserire nella sac à poche, fate un bel ricciolo sulle vostre tortine quando saranno raffreddate e infine decorate con una mezza amarena e una grattuggiata di cioccolato fondente.
Le vostre mini tortine sono pronte!


Con questa ricetta Le Tortine inizia una nuova collaborazione con l'azienda Toschi che mi ha gentilmente omaggiata, oltre che delle Amarene candite allo sciroppo che ho usato in questa ricetta, anche di un barattolo di squisite Ciliegie Vignola al liquore (che, come potete notare dalla foto, ho già assaggiato!), di una confezione di glassa Balmì all'aceto balsamico di Modena IGP e di alcuni topper al caramello, alla fragola e al cioccolato.
Il marchio Toschi è una garanzia: queste amarene e il loro sciroppo hanno arricchino le mini cupcakes Black Forest di un gusto davvero invitante!


Mancano 4 giorni alla chiusura del Contest, e ho voluto aggiornare il blog con l'elenco di tutte le ricette in gara. Man mano che ne arriveranno di nuove, verranno subito inserite in questo elenco ufficiale!
Non perdete di vista Le Tortine! ;-)

Clicca sul banner per accedere al post del concorso




Un insolito ingrediente (almeno per noi in Italia): la patata dolce, che rende queste tortine particolarmente gustose e aromatiche! Vi consiglio di provarle, sono davvero ottime, inoltre, il loro gusto particolare si abbina benissimo al miele e viene esaltato da un tocco di cardamomo.



Ingredienti per 14 cupcakes:

125 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero di canna
150 gr di Farina Molini Rosignoli per dolci e sfoglie
120 gr di patata dolce, lessata e schiacciata
10 baccelli di cardamomo
1 cucchiaio di miele millefiori
1 uovo
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 bicchiere di latticello (latte + 1 cucchiaino di succo di limone)
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero di canna e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema soffice.  
Aggiungete l'uovo e la patata dolce, che avrete lessato, sbucciato, ridotto in purea e lasciata raffreddare.
Ora è il momento di aggiungere il cardamomo, spezia fondamentale che dona un aroma che si sposa benissimo con  quello della patata dolce. Sbucciate con le mani i baccelli di cardamomo e conservate i semini in un contenitore: io li ho triturati a lungo in un classico pestello, ma voi potete utilizzare anche un mixer. Passate al setaccio il tutto e otterrete una polverina dal profumo leggermente agrumato, e aggiungetela al composto.

Intanto facciamo il latticello, mettendo in mezzo bicchiere di latte un cucchiano di succo di limone, mescolando e lasciando riposare 10 minuti.

Proseguite aggiungendo gradualmente gli ingredienti secchi (farina, lievito, sale, bicarbonato), alternandoli al mezzo bicchiere di latticello. Mescolate bene per far amalgamare il tutto e riempite per 3/4 i pirottini. Infornate a 180° per 15 minuti.
Infine, non ci resta che preparare il frosting che andrà a decorare le nostre tortine già raffreddate.
A questa ricetta ho abbinato un frosting al miele, trovate ricetta e procedimento qui.

Ecco il risultato finale (ho decorato con gocce di miele e codette di zucchero gialle)



Consigliate al pomeriggio con un classico the caldo al limone (magari dolcificato con solo una goccia di miele),
buon appetito da Liz

Con questa ricetta Le Tortine inizia una nuova collaborazione con i Molini Rosignoli di Mantova, che ci ha gentilmente offerto una selezione delle sue migliori farine: Dolci e Sfoglie, Pizza, Manitoba, Pasta fresca e Gnocchi. Vorrei ringraziare la Rosignoli anche per la penna griffata e l'utilissimo grembiule!